Come fare Pilates in casa?

Praticando Pilates in casa sei l’istruttore di te stesso. Solo stabilendo obiettivi  facili e misurabili e creando  un piano d’azione puoi riuscire ad ottenere risultati e benefici con Pilates. Vediamo ora come iniziare con Pilates a casa.

 

Cosa serve per praticare Pilates in casa?

Materassino da palestra, importante che non scivoli durante gli esercizi;

Abbigliamento comodo, non servono scarpe siccome si pratica scalzi;

Ambiente tranquillo sufficientemente ampio per poterti muovere liberamente e  magari dove puoi tenere una musica di sottofondo;

Testa accesa: a differenza di altre pratiche ginniche come il Fitness, non puoi staccare il cervello, infatti per trovare il bilanciamento tra corpo, mente e serenità interiore bisogna essere consapevoli.

Conoscenza dei principi Pilates: con qualche lezione con un istruttore competente si imparano i principi e si crea il piano d’azione ma  anche una guida – ebook – dvd puoi farcela. Solo imparando le dinamiche della respirazione, del movimento, del linguaggio, la filosofia stessa del Pilates conoscerai i tuoi meccanismi e potrai così lavorare correttamente a casa.

 

Altri attrezzi per gli esercizi Pilates a casa?

Se ti piace fare gli esercizi con Pilates al tappeto, una volta che ti trovi a tuo agio con la sequenze base,  puoi aggiungere gli attrezzi:  il cerchio, la palla, le bande elastiche,  per aumentare la difficoltà e l’intensità delle sequenze da te già apprese.

 

Quando praticare esercizi Pilates in casa?

I momenti in cui fai esercizi di Pilates  devono essere “i tuoi momenti “ in cui ti senti rilassato,  ti posso consigliare 2 o 3 volte la settimana per 30 minuti circa. Inizialmente non praticare gli esercizi Pilates a casa tutti i giorni. Solo quando hai creato “l’abitudine” e ti piace fare gli esercizi, allora puoi aumentare la durata della sessione degli esercizi aggiungendone di nuovi o variando la sequenza oppure puoi aggiungere uno o più giorni di allenamento alla settimana.

 

Precauzioni per gli esercizi Pilates in casa

Se si dispone di un dolore, infortunio, contrattura muscolare non si deve iniziare l’allenamento a casa. In questo caso con apposita visita il medico o il fisioterapista ti consiglia il da farsi.

Spero l’articolo ti possa essere stato d’aiuto o come stimolo per praticare questo magnifico metodo.

Guide Pilates e articoli

Seguono link a guide Pilates e articoli che apporofondiscono l’argomento.

Articoli consigliati:

Pilates in cosa consiste?

Pilates: i 6 principi

Come respirare correttamente

Guide Pilates gratis:

guida Pilates 100%: La respirazione

 

Desideri approfondire questo argomento? scrivimi nel box sotto... e ti rispondo appena posso

Desideri approfondire questo argomento? scrivimi nel box sotto... e ti rispondo appena posso

* Campo da compilare necessariamente