Scoliosi: perché scegliere gli esercizi Pilates

Il metodo Pilates è conosciuto soprattutto nel modo del fitness ma in questi anni ha avuto un ottimo  riscontro anche nell’ambito riabilitativo.

Per questo oggi vi spiego perché con gli esercizi Pilates giusti potete risolvere i dolori alla schiena causati dalla scoliosi.

Uno dei principi fondamentali su cui lavorano gli esercizi Pilates è “allineamento centrale”.

In pratica, la linea centrale, segue la colonna vertebrale; quindi lavorare in allineamento centrale significa mantenere il corpo allungato e simmetrico rispetto alla colonna vertebrale.

Sembra un consiglio banale e semplice, ma la semplicità è la sua forza!

Ecco i 3 segreti con cui gli esercizi Pilates risolveranno la vostra scoliosi:

 

  1. Allungamento della colonna vertebrale: questo vi permettevi eliminare tutti i componenti della cifosi e della lordosi associate alla deformazione della colonna;
  2. Sviluppare visivamente la simmetria attorno alla colonna vertebrale: ottenete un miglior posizionamento delle parti del corpo correlate alla colonna vertebrale (con lo specchio o meglio con un istruttore che vi guida nella correzione giusta del bacino, spalle, collo…);
  3. L’utilizzo della sensibilità corporea per sviluppare la simmetria attorno alla colonna vertebrale: l’esercizio vi permette di prendere coscienza con le diverse parti del corpo e lavorare in maniera cosciente per mantenere la simmetria durante l’esecuzione degli esercizi ma soprattutto per autocorreggervi durante la quotidianità.

Bene ora conoscete i segreti Pilates per risolvere la vostra scoliosi, a breve vi scriverò quali sono gli esercizi  Pilates idonei a risolvere la scoliosi e i dolori alla schiena ad essa correlati.

 

Articoli consigliati:

Come capire se la tua postura non è corretta

Esercizi Pilates per la scoliosi

Pilates: 6 principi

Pilates in cosa consiste?

Come fare Pilates a casa

Desideri approfondire questo argomento? scrivimi nel box sotto... e ti rispondo appena posso

8 Comments

  • FRANCESCA

    Reply Reply 17 dicembre 2012

    GENTILE STEFANIA, mia figlia di 17 anni, affetta da una scoliosi diagnosticata all’eta di 13 anni di circa 43°, si è curata con l’ausilio di busti in gesso e corsetto lionese fino a qualche mese fa. Ora è in corso il test di ablazione totale e a gennaio ci sarà un controllo. Detto questo, preciso che non pratica sport perchè pigra ma in reeltà dovrebbe convivere costantemente con lo sport, pertanto vorrei chiederti se qui a Bari, la nostra città, esiste un centro valido di pilates con istruttori che seguono a dovere gli iscritti, la ringrazio anticipatamente.

    • Stefania

      Reply Reply 18 dicembre 2012

      Buongiorno Francesca,
      onestamente nella zona di Bari non conosco centri Pilates affidabili e competenti, ma posso informarmi tramite una conoscente della zona e ti faccio sapere..
      Ti ricordo che è fondamentale, soprattutto per la situazione delicata di tua figlia, che prima di iniziare il programma Pilates personalizzato, deve conoscere e saper applicare molto bene i principi fondamentali di Pilates.
      Sto insistendo molto sui principi, perchè nella mia realtà quotidiana vedo ogni giorno che il 99% delle persone vorrebbe fare subito bene tutti gli esercizi! Senza però capire l’estrema importanza, per il benessere e la propria salute fisica, di investire il tempo all’inizio per conoscere ed esercitarsi nei 6 semplici ma importantissimi principi. Allora si che poi gli esercizi regaleranno il massimo dei benefici.
      Dillo a tua figlia, insisti sull’importanza della sua postura, perchè imparare i principi vuol dire applicarli in maniera automatica nella vita quotidiana, ed è questo che a lei serve. Come tu dici, dovrebbe fare sport continuamente, ma se non è nel suo carattere, va bene insistere ma fino ad un certo punto, così se lei riesce ad auto correggersi mentre assume le posture scorrette nella quotidianità ( a casa, a scuola…), quello sarebbe già un ottimo risultato.
      inoltre, se ti può interessare, a breve pubblicherò una guida, molto pratica e da eseguire a casa, in cui ti insegno i principi Pilates passo passo proprio come faccio normalmente ogni giorno con i miei pazienti, potrebbe essere un approccio iniziale e semplice per tua figlia, prima di investire in un abbonamento annuale in palestra.
      Scusa se sono stata un po’ lunga, ma il mio lavoro mi appassiona molto!

      un affettuoso saluto

  • annarita

    Reply Reply 10 marzo 2013

    ciaooo stefy ho appena scoperto ke mia figlia di 10 anni ha un accenno di scoliosi e un anke piu bassa dell altra….. lei fa danza classica,moderno e hip hop…. mi sto preokkupando in attesa della visita vorrei un tuo consiglio ,la sua pediatra mi ha consigliato il pilates …… io sto sempre a dirle di stare diritta ma lei cmq n eke sta sempre diritta specialmente qwando è seduta ???’ sarà forse anke lo zaino pesante a causare qwesto??? anke se fino a scuol.a lo porto io ….. grazie !!!! attendo una tua risposta

    • Stefania

      Reply Reply 20 marzo 2013

      ciao annarita,
      prima di preoccuparsi eccessivamente è importante capire se è una vera scoliosi o se è un atteggiamento scoliotico, dubbio che si risolve facendo una radiografia in carico, ovvero stando in piedi, che lo specialista che vedrà la tua bimba penso ti prescriverà.
      Se dovesse essere un atteggiamento scoliotico è molto utile che già fa danza, inoltre fare Pilates l’aiuterebbe ad ottenere la postura corretta perchè lavora allineando ed allungando proprio la colonna vertebrale, a breve saranno disponibili dei mini corsi per risolvere diversi problemi causati dalla scoliosi con esercizi Pilates da fare a casa che io propongo abitualmente ai miei pazienti e che danno enormi risultati.
      Se fosse una vera scoliosi, in questo momento di sviluppo fisico di tua figlia, è giusto fare ciò che ti ho detto prima, ma va anche monitorato l’andamento della curva della scoliosi facendo dei controlli medici e radiografici periodici, che sicuramente ti indicherà il medico che farà la valutazione della scoliosi.
      Spero di esserti stata utile, grazie per la fiducia.Fammi sapere come va la visita.

      a presto cari saluti

      Stefania

  • pimpa

    Reply Reply 27 giugno 2013

    salve, ho 25 anni e a 11 anni sono stata operata di scoliosi poi ho avuto 1 incidente e sn stata nuovamente operata per rimuovere i mezzi di sintesi e mi hanno messo una protesi ossea desideravo sapere se posso usare il pilates grazie.

    • Stefania

      Reply Reply 30 giugno 2013

      Buongiorno,
      per una risposta migliore dovrebbe dirmi dove le è stata inserita la protesi ossea, perchè Pilates è un metodo completo ma a seconda della patologia devono essere applicate delle modifiche specifiche per poterlo eseguire in tutta sicurezza e ottenendo i risultati desiderati.

      Grazie per la fiducia scrivimi ancora cosichè ti possa rispondere in modo più appropriato.

      Stefania

  • Egizia

    Reply Reply 2 dicembre 2015

    Salve ho 43 anni sono affetta da scoliosi di circa 30 gradi ed ernia l5 s1 in gran parte rientrata.Pratico il nuoto solo dorso poiché mi hanno consigliato di nn fare altri stili.Ho provato a fare Pilates in tutto ho fatto 3 lezioni.Ho avuto dei forti dolori muscolari ed al fianco.Vorrei capire se posso continuare x il pilates o purtroppo devo lasciare questa disciplina?Grazie

    • Stefania

      Reply Reply 9 dicembre 2015

      Salve Egizia,

      penso che il dolore muscolare al fianco ( penso si riferisca al fianco più “chiuso” o “raccorciato”) sia dovuto al fatto che, facendo esercizi Pilates, il lavoro muscolare è simmetrico quindi il lato della schiena più allungato si rilassa mentre il lato più accorciato si allunga. Se è questo il suo caso, l’indolenzimento è indice di un buon allungamento e quindi di un buon lavoro.

      Spero di essere stata utile.

      Buon Pilates

      Stefania

Desideri approfondire questo argomento? scrivimi nel box sotto... e ti rispondo appena posso

* Campo da compilare necessariamente